Archivi categoria: Turismo

Comunicare con l’Italia dall’Australia: tutte le possibilità

Chiamate, messaggi ed Internet in Australia

Il continente nuovissimo vi attende per una favolosa vacanza in terra australiana e vi state chiedendo come farete per comunicare con i vostri cari in Italia.
Don’t worry, l’Australia è lontana ma grazie ad internet ed offerte telefoniche ad hoc non sarà necessario interrompere le comunicazioni, al contrario le distanze si accorciano e seguendo alcuni stratagemmi eviterete di spendere cifre astronomiche.
Quindi, cominciate ad avviare le pratiche per il visto e seguite nella lettura di questo articolo per avere le idee chiare su come telefonare dall’Australia in Italia o all’interno del paese stesso.

Visto Australiano

Richiedere il visto per l’Australia è molto semplice, si tratta innanzitutto d’individuare quale tipologia di visto corrisponde alle vostre esigenze.
Infatti, nel caso di visto turistico i cittadini italiani dovranno richiedere l’E-Visitor, ovvero l’autorizzazione ad entrare nel paese da visitatori per una permanenza massima di 90 giorni. Diverso è il caso di chi volesse effettuare un soggiorno studio superiore ai 90 giorni oppure vivere un’esperienza lavorativa. In questo caso le autorità federali australiane hanno predisposto due visti specifici, rispettivamente il visto studente e il Working Holiday Visa. Quest’ultimo autorizza il richiedente a lavorare in Australia massimo sei mesi, il visto turistico in alcun modo prevede che il soggetto intestatario possa lavorare. Fatta questa premessa potrete inoltrare richiesta di visto online affidandovi ad un intermediario abilitato. A tal proposito segnaliamo ai lettori la pagina Australia-Eta.com. Si tratta di un portale specializzato nel disbrigo pratiche per il visto e in altre tematiche riguardanti l&#
39;Australia. Potete inoltrare la vostra application unitamente a copia del vostro passaporto, indirizzo email ed estremi di una carta di credito per le spese accessorie.

Piani prepagati, postpagati e internet in Australia

Sottoscrivere un’offerta telefonica dipenderà dalle vostre preferenze ma anche dal tipo di visto che possedete. Infatti, soltanto coloro che detengono un visto permanente potranno sottoscrivere degli abbonamenti prepagati. In tutte le altre casistiche si potrà optare per un piano prepagato con una delle tante compagnie telefoniche australiane, tra cui Virgin, Vodafone, Telstra e Lebara. Vi consigliamo di rivolgervi a quest’ultimo gestore se la vostra priorità è contattare l’Italia, offre una tariffa imbattibile: 0,05 cents al minuto + scatto alla risposta di 0,29 cents. Per chiamare l’Italia dovrete prima comporre il prefisso 0011 che identifica le chiamate in uscita dal paese e poi il prefisso italiano, lo 0039.
La maggior parte delle prepagate funziona in credito erogato, cioè a fronte di una sim pagata 30$ vengono corrisposti in media circa 200$ di traffico, il problema è che le tariffe di chiamate ed sms sono maggiorate di circa tre volte rispetto ai classici piani a consumo.
La modalità più economica per realizzare le vostre telefonate è utilizzare una rete wifi. In Australia vi sono molti hotspot ad accesso gratuito ma dovrete mettere in conto la possibilità di dover supplire con la vostra offerta dati nel caso non trovaste un collegamento disponibile. Telstra è la compagnia nazionale e quella che vanta una maggiore copertura in tutto il paese.
Per maggiori approfondimenti sull’Australia visita Australia-Eta.com

Lettino mare: alla scoperta dei materiali più innovativi per la loro realizzazione

Tutti coloro che hanno giardini di grandi dimensioni, balconi e terrazzi davvero molto ampi, e che magari sono in possesso anche di una bella piscina, non possono in alcun modo dimenticare di acquistare qualche lettino mare. Oltre ad essere un importante pezzo di arredamento capace di donare un mood elegante e davvero molto sofisticato ai vostri spazi outdoor, il lettino mare è anche in grado di regalarvi un angolo di relax, pace e tranquillità dove riposare, prendere il sole, leggere un buon libro, dove dimenticarsi per qualche istante delle vostre vite quotidiane e dei vostri impegni e prendervi cura al cento per cento solo ed esclusivamente di voi stessi.

Con il passare degli anni il lettino mare è cambiato davvero molto. Fino a qualche anno fa infatti gli unici modelli disponibili erano quelli realizzati in legno, sicuramente molto belli e chic, ma poco adatti a coloro che amano uno stile moderno e che pretendono dai loro pezzi d’arredamento il massimo della robustezza e della resistenza. Oggi il lettino mare viene realizzato invece con materiali davvero innovativi.

Solitamente la struttura è in alluminio, un materiale infatti che risulta davvero molto resistente, ma che allo stesso tempo è in grado di garantire il massimo della leggerezza possibile. Ciò permette di spostare il lettino ovunque desideriate senza alcun tipo di difficoltà. Possiamo assicurarvi che un tempo spostare i lettini in legno era una vera e propria impresa, anche se dovevate semplicemente trascinarli per pochi centimetri appena. Grazie all’alluminio invece diventa talmente tanto semplice che anche un bambino può riuscirci e così potrete cambiare l’aspetto del vostro spazio outdoor ogni volta che lo desiderate.

La struttura è accompagnata da tessuti innovativi, sintetici e praticamente indistruttibili come, ad esempio, il Textilene. Anche a distanza di molti anni il Textilene non si rovina né tende a strapparsi come invece accade per molte altre tipologie di tessuti, un materiale quindi che permette al vostro lettino mare di diventare eterno, di accompagnarvi per sempre. Non solo, è davvero molto resistente anche ai raggi UV e può quindi essere lasciato sotto al sole senza la paura che il colore possa rovinarsi.

Resiste in modo impeccabile persino agli sbalzi di temperatura: non dovrete quindi riporlo in inverno. Risulta perfetto sia per coloro che vivono vicino al mare che per coloro che sono in possesso di una piscina, perché non teme né la salsedine né il cloro. Ovviamente i materiali sintetici più innovativi come questo possono anche essere lavati molto facilmente, sia con acqua che con detergenti, persino con quelli più aggressivi.

Questi materiali di nuova generazione sono disponibili in una vasta gamma di colori e di finiture. Per poter dare vita ad ambienti moderni e ultra curati, vi consigliamo però tonalità piuttosto neutre come il sabbia, il tortora, il pepe&sale oppure il blu navy.

Ma dove effettuare questo importante acquisto per i vostri spazi outdoor? I migliori prodotti per l’arredo da giardino possono essere acquistati oggi direttamente online, sull’e-commerce dedicato al design di maggiore qualità Duzzle.it. Troverete un vasto catalogo che vi permetterà di scegliere gli arredi più interessanti e adatti al vostro giardino o balcone, il tutto a prezzi ovviamente concorrenziali. Perché risparmiare è davvero importante!

Una indimenticabile vacanza a Ispica

Se desiderate trascorrere rilassanti vacanze a contatto con la natura, Ispica, situata sulla costa Iblea, rappresenta la soluzione ideale. Questa deliziosa cittadina barocca, ubicata nella zona più orientale della provincia di Ragusa, consentirà al turista di immergersi nella natura più incontaminata, di visitare monumenti artistici di gran pregio, di praticare una vasta gamma di sport acquatici e di concedersi romantici aperitivi al tramonto sulle terrazze panoramiche con vista mare. Cosa aspettate a prenotare il vostro soggiorno per questa estate?

Ispica centro, che si trova su un’altura, dista dal mare appena 7 km; grazie alla sua particolare posizione, gode di un clima assolutamente mite e gradevole tutto l’anno, senza mai raggiungere picchi di temperatura insopportabili neppure durante le settimane più calde.

Il variegato panorama della costa di Ispica, inoltre, rappresenta il valore aggiunto di questa ridente località: essa, infatti, presenta sia una zona scogliosa e selvaggia, sia un lungo arenile (si pensi, ad esempio, alla spiaggia di Santa Maria di Focallo o a quella di Porto Ulisse), talora corredato da pittoresche dune di sabbia, che costituisce la soluzione ottimale per i nuclei familiari con bambini. Dotata di ottime strutture balneari, che garantiscono al turista servizi efficienti e qualsiasi tipo di comodità, Ispica presenta anche una spiaggia libera, lunga ben 12 km.

Grazie agli scorci romantici e alla sua atmosfera magica e suadente, Ispica è anche la meta ideale per tutti gli innamorati che desiderano trascorrere un soggiorno al mare vissuto all’insegna della passione e dell’intimità, circondati dalle bellezze e dagli intensi profumi della costa siciliana.

Area archeologica di Cava d’Ispica

Merita senz’altro una visita la suggestiva Cava d’Ispica, la quale si snoda per circa 14 km in direzione del mare. Essa consiste in una vallata scavata nella roccia calcarea, che risulta essere ricoperta dalla vegetazione caratteristica della macchia mediterranea e che è caratterizzata dalla presenza di gole strapiombanti e di pareti a picco sul mare.

Questa formazione fluviale, che è senz’altro uno dei siti archeologi più importanti dell’intera regione, oltre a rendere unica la morfologia del territorio, è anche un’importante testimonianza di un antichissimo insediamento: questa vallata, infatti, costituiva un ottimo luogo per difendersi dalle incursioni esterne, come dimostrano i resti di numerose abitazioni risalenti a differenti epoche storiche.

Santa Maria del Focallo: una spiaggia bella e selvaggia

Caratterizzata da un amplissimo arenile e da un mare azzurro e cristallino, la rinomata spiaggia Santa Maria del Focallo, che si trova a circa 9 km dal paese, è incorniciata da una striscia di vegetazione costituita perlopiù da acacie. In questa ombreggiata e fresca zona verde è possibile rilassarsi e mangiare uno spuntino in compagnia.

Questa suggestiva spiaggia, che si estende per circa 8 km, presenta, inoltre le caratteristiche dune mediterranee, che contribuiscono a renderla unica nel suo genere. Alcuni tratti della spiaggia sono serviti da ottime strutture balneari, ma non mancano tratti liberi dove è possibile godere di una maggiore pace e tranquillità. Va detto inoltre che, essendo particolarmente ventosa, questa spiaggia è l’ideale per gli amanti del wind-surf, che potranno fittare l’attrezzatura utile presso centri specializzati.

IGV Club Marispica

Pur essendo organizzato come un vero e proprio villaggio turistico in Sicilia, l’IGV Club di Marispica, che si trova nella frazione di Ispica Santa Maria del Focallo, è tuttavia, rispetto alle classiche strutture vacanziere, molto più elegante e confortevole.  Esso, infatti, comprende numerose strutture realizzate appositamente per garantire ai turisti il massimo del confort e del divertimento: si pensi, ad esempio, all’anfiteatro, alla piscina di acqua dolce, ai ristoranti, ai bar, al coiffeur, alla terrazza panoramica, al centro massaggi, ecc. Le famiglie con bambini poi, potranno fruire di un efficiente presidio pediatrico e di un servizio miniclub per qualsiasi età.

Una escursione fai da te a Valencia

La città di Valencia, ogni anno è raggiunta da un numero sempre maggiore di crociere. I turisti, provenienti da ogni parte d’Europa e del mondo, una volta attraccati sul porto di Valencia possono decidere di visitare la città in due modi. Con un’escursione organizzata dalla compagnia con cui si sta facendo la crociera o scegliendo di fare un’escursione fai da te.

 

Il nostro consiglio, per scoprire al meglio la città di VALENCIA, è quello di scegliere un’escursione fai da te. In questo modo, avrete la possibilità di scegliere voi quali attrazioni o parti della città visitare. Inoltre, essendo voi a decidere l’itinerario, non avrete nessun obbligo nel seguire una scaletta preimpostata e/o le tempistiche degli altri passeggeri.

Come muoversi a Valencia – Autobus

Una volta scesi dalla nave, facendo pochi passi avrete la possibilità di usufruire dei mezzi urbani per muovervi alla scoperta della città. Se non avete molto tempo, gli autobus urbani (di colore rosso) sono la scelta più comoda e veloce per raggiungere il centro cittadino. Tra i vari abbonamenti proposti, è possibile scegliere quello giornaliero. In questo modo, potrete salire e scendere durante tutto il giorno.

Come muoversi a Valencia – Metropolitana

La rete della metropolitana di Valencia, con le sue cinque linee, è un altro dei migliori mezzi per muoversi alla scoperta di questa magnifica città. In pochi minuti, avete la possibilità di spostarvi da e per i maggiori luoghi turistici e d’interesse comune.

Come muoversi a Valencia – Bus Turistico

Se il tempo a vostra disposizione non è molto, la scelta di “scoprire” la città di Valencia con un bus turistico, vi darà la possibilità di vedere la maggior parte dei punti d’interesse.

Cosa vedere a tutti i costi

Nel centro della città, sono presenti diverse zone che dovreste assolutamente vedere. In questo capitolo, abbiamo riassunto le zone che riteniamo “immancabili” in ogni escursione a Valencia.

Zona “Plaza Ayuntamiento”, con la sua bella e caratteristica fontana è la piazza che ospita il municipio di Valencia. Chi visita la città nel periodo compreso tra il 14 e il 19 marzo, in questa piazza ha la possibilità di ammirare lo spettacolo pirotecnico terrestre chiamato, “mascletá”.

Zona “Plaza de la Reina”, è la piazza che ospita la Cattedrale di Valencia. La piazza, è anche uno dei luoghi più caratteristici dove acquistare un souvenir o un piccolo regalo da portare a casa. I tanti negozi, che si trovano lungo i suoi lati, sono ricchi di prodotti degli artigiani locali.

I Giardini del Turia, sono considerati da tutti gli abitanti di Valencia il luogo ideale dove trascorrere qualche ora di tranquillità immersi nella natura. Se il tempo ve lo permette, nelle vicinanze dei giardini è possibile visitare la Città delle Arti e delle Scienze e il Parco “de Cabecera”

Valencia è una città ricca di monumenti e zone interessanti, così come di una serie di attrazioni uniche nel logo genere. In una sola giornata è difficile scegliere cosa vedere, ma seguendo i nostri consigli potrete farvi un’idea di come muovervi e cosa visitare durante la vostra escursione fai da te a Valencia.